venerdì 21 febbraio 2014

Che cosa troverò di là, alla scuola secondaria?


Quali discipline troverò nella scuola secondaria? Come saranno le/gl'insegnanti? Come saranno le verifiche, le interrogazioni? E le loro spiegazioni?
Ecco i racconti di alunni/e novelli/e al primo anno della scuola secondaria ...

Istruzioni:

Per leggere le risposte alle domande:

clicca su Commenti e leggi.

Per scrivere:

 Clicca su "Posta un Commento", e scrivi nel riquadro "Lascia il tuo commento" della pagina web. Una volta che hai scritto, quindi vai sotto nell'area Scegli un'identità, clicca su Nome e scrivi solo il tuo o i vostri nomi. Infine clicca su Pubblica commento in basso a sinistra.

30 commenti:

Rina Sefila ha detto...

1 ORA DI ITALIANO/ANTOLOGIA
Quando facciamo italiano ci divertiamo moltissimo con il professore Gino Maffini e rimaniamo molto sorpresi perché scopriamo nuovi vocaboli e nuove attività in gruppi,a coppie o anche individualmente.
Possiamo lavorare con il computer,lim o lavagna.
Scopriamo nuove unità,divertenti ma anche curiose come una volta quando stavamo facendo il capitolo "Racconti per ridere" e finito il capitolo ci ha fatto vedere un film che faceva molto ridere.
Facciamo dei giochi su varie attività molto divertenti.
Noi facciamo tre ore alla settimana di italiano/antologia molto fantastiche !!!!!!!!!!!!!

Fatima Bouabdallah ha detto...

ALTERNATIVA

La profe di alternativa è la Deluca.
Quest' anno facciamo un progetto in cui si fotografano le forme geometriche della scuola.Alternativa la facciamo una volta a settimana. in questa ora di solito facciamo i compiti per casa ma visto che quest' anno facciamo il progetto li facciamo a casa.

Gabriel Donirna ha detto...

Geografia
è una materia interessante ma noiosa
perché la professoressa spiega molto e c'é tanto da tenere in mente.
La professoressa si chiama Daprile,
fa sia storia che geografia nelle sue ore al martedì alla terza ora e il venerdì alla terza ora bisogna munirci di evidenziatori o matita per sottolineare le cose più importanti sul libro.
Le lezioni si svolgono così:interrogazione, spiegazione, strategie, sottolineatura, compito.
La professoressa spiega bene, si fa capire e si fa rispettare.
Circa ogni due mesi si fa una verifica di solito lunga nove pagine e hai solo un'ora per terminarla.
La geografia è più difficile perché ci sono più pagine e più concetti da studiare rispetto alla scuola primaria.

Romolo Reneza ha detto...

RELIGIONE
Nell'ora di religione il professor Buffoni racconta storie di personaggi importanti del passato per la religione cattolica. Alcuni personaggi che fanno parte della storia sono: Giuseppe,Abramo,Giacobbe,Mosè...
Il professore è molto simpatico perché fa molte battute. Religione la facciamo una volta a settimana, il materiale è molto facile libro e quaderno.Ci da pochi compiti solo da studiare per la verifica che si svolgono ogni due week-end.
La verifica è facile, bisogna scegliere tra varie opzioni (speriamo che sia anche per voi).

Perla Fraraio ha detto...

L'ora di Matematica

Con la profe di matematica Aiello ci si diverte come se fossimo al Luna Park perché all'inizio quando entra in classe fa sempre battutine simpatiche. La profe Aiello ci insegna aritmetica, geometria, scienze. I compiti non sono molti e le lezioni sono strutturate bene. Lei a sempre voglia di venire a scuola perché ci vuole bene e se non capisci qualcosa è disposta ad aiutarti. Da settembre a questo periodo abbiamo fatto circa 3 argomenti per materia. La profe ci chiama alla lavagna e ci fa correggere o fare nuovi esercizi, questa regola vale per aritmetica e geometria. Per quanto riguarda scienze ci interroga e per ogni conclusione di argomento c'è una verifica. Alla settimana si fanno 2 ore per ogni materia.
Attenzione! Non bisogna farla arrabbiare altrimenti i vostri genitori dovranno racimolare soldi per ricomprare l'agenda che viene rotta perché viene sbattuta sulla cattedra per richiamare il silenzio.

Perla Fraraio ha detto...

L'ora di Matematica

Con la profe di matematica Aiello ci si diverte come se fossimo al Luna Park perché all'inizio quando entra in classe fa sempre battutine simpatiche. La profe Aiello ci insegna aritmetica, geometria, scienze. I compiti non sono molti e le lezioni sono strutturate bene. Lei a sempre voglia di venire a scuola perché ci vuole bene e se non capisci qualcosa è disposta ad aiutarti. Da settembre a questo periodo abbiamo fatto circa 3 argomenti per materia. La profe ci chiama alla lavagna e ci fa correggere o fare nuovi esercizi, questa regola vale per aritmetica e geometria. Per quanto riguarda scienze ci interroga e per ogni conclusione di argomento c'è una verifica. Alla settimana si fanno 2 ore per ogni materia.
Attenzione! Non bisogna farla arrabbiare altrimenti i vostri genitori dovranno racimolare soldi per ricomprare l'agenda che viene rotta perché viene sbattuta sulla cattedra per richiamare il silenzio.

Jacopo Villa ha detto...

Francese

La professoressa che ci insegna
francese è la Romano.
Per fare francese bisogna avere tre cose: la biro, l'evidenziatore e la penna.
Solitamente le interrogazioni le
facciamo non tante volte,quasi una volta al mese.
Una interrogazione dovrebbe durare
poco,quindi ci vuole poco tempo se si ha studiato.
La verifica si fa appena si è fatto un buon pezzo di unità e bisogna studiare quasi tutte le pagine fatte.
Secondo me francese è una materia
abbastanza interessante perché è bello imparare nuove lingue.Di francese ci sono 2 ore a settimana.

Angela Ondrimiso ha detto...

L'ORA DI INGLESE
La gentilissima e paziente prof. che insegna inglese si chiama Puleo.
Per fare lezione servono: il volume d'inglese, il quaderno ed un piccolo quadernetto che sarà il quaderno di grammatica, pieno di regole e di verbi in inglese.
Nell'ora d'inglese si fanno molte attività.
La prima è l'appello per vedere se si è tutti presenti.
Poi si passa alla correzione dei compiti, si legge, si traduce e si segue in silenzio ed attentamente.
Di seguito si inizia un nuovo argomento, approfondendo le nostre conoscenze e arricchendo la lezione con le nostre domande.
Solitamente ci si esercita sul lessico studiato facendo esercizi e traducendoli sul quaderno per capire il loro significato.
Qualche volta facciamo una lezione alternativa cantando, ascoltando, ripetendo e ripassando.
Infine si assegnano i compiti per casa , ma fateli sennò sono guai!
Peccato che abbiamo solo tre ore a settimana d'inglese, perché è divertente e molto utile per il nostro futuro!

Angela Ondrimiso ha detto...

L'ORA DI INGLESE
La gentilissima e paziente prof. che insegna inglese si chiama Puleo.
Per fare lezione servono: il volume d'inglese, il quaderno ed un piccolo quadernetto che sarà il quaderno di grammatica, pieno di regole e di verbi in inglese.
Nell'ora d'inglese si fanno molte attività.
La prima è l'appello per vedere se si è tutti presenti.
Poi si passa alla correzione dei compiti, si legge, si traduce e si segue in silenzio ed attentamente.
Di seguito si inizia un nuovo argomento, approfondendo le nostre conoscenze e arricchendo la lezione con le nostre domande.
Solitamente ci si esercita sul lessico studiato facendo esercizi e traducendoli sul quaderno per capire il loro significato.
Qualche volta facciamo una lezione alternativa cantando, ascoltando, ripetendo e ripassando.
Infine si assegnano i compiti per casa , ma fateli sennò sono guai!
Peccato che abbiamo solo tre ore a settimana d'inglese, perché è divertente e molto utile per il nostro futuro!

Marco Etaitih ha detto...

STORIA
la profe DI storia si chiama Agata Daprile. Per storia ci vuole un quaderno a righe, un libro (volume)e un evidenziatore. La profe all' inizio della lezione ci spiega l' argomento e poi ci fa evidenziare e a volte noi da soli. Se stiamo leggendo e la profe si accorge che uno è distratto lo chiama per farlo continuare la lettura e se non prosegue gli mette una nota. La profe come compito ci lascia da studiare il paragrafo evidenziato e poi la lezione successiva estrae un biglettino e il numero estratto viene interrogato, ma se non è pronto gli mette quattro sulla tabella dei voti e sul registro. La verifica si fa ogni un capitolo e mezzo.le ore sono due.Le interrogazioni durano circa dieci minuti e le verifiche circa un' ora. per me storia è una materia impegnativa e noiosa perchè quando spiega ti viene da dormire. Buona fortuna

Marco Dircang ha detto...

l'ora di arte
La campanella suona, sulla faccia dei bambini compare un grande sorriso, è l'ora di arte. Tutti i ragazzi entrano nel caos, si massacrano nel prendere la cartelletta. Ma a un certo punto arriva il professore Barone, un silenzio di tomba. Il sangue dei ragazzi si gela all'istante, all'improvviso le parole del professore girano come un vento gelato:. Arrivati all'interno dell'aula nell'aria si sente un odore di profumi: natura, emozioni, sentimenti... I ragazzi si siedono sugli sgabelli e iniziano a disegnare: nei loro disegni si esprimono colori caldi e freddi, spenti e accesi. Il momento di colorare è quello più magico, dei ragazzi escono pensieri positivi. Ma appena la campanella risuona si diventa tristi. In cambio si riparte per una nuova avventura!

Nino Mepatta ha detto...

L'ora di arte

L'ora di arte c'è due volte alla settimana per chi piace... ma quando il professore Barone si arrabbia perché parlate è molto severo; poi lo scoprirete alla scuola media di Zanica.
Le ore di lezione si dividono in teoria e pratica: nell'ora di teoria si parla di colori e personaggi o altri personaggi di culture diverse; nell'ora di pratica si fanno disegni, si colora con pastelli e a volte si colora con tempere, si disegna a piacimento, si disegna su fogli grandi o piccoli.
Si fanno verifiche facili sui libri interrogazioni poche volte.

Aldo Trosfef ha detto...

L'ora di Geografia
Nell'ora di geografia si studia molto e la prof. si chiama Agata D'Aprile. Alcune volte si arrabbia ma non vi spaventate è molto brava come insegnante. La prof. di geografia insegna anche storia. In queste ore imparerete gli ambienti e i paesaggi che caratterizzano il pianeta e tante altre cose.
All'inizio dell'ora la prof. estrae un alunno a sorteggio e quell'alunno deve ripetere lo studiato. Dopo l'interrogazione la prof. spiega la nuova lezione e ci fa leggere e poi sottolineare. I compiti sono circa 2 pagine da studiare e un esercizio. All'inizio dell'anno vi farà portare l'atlante per vedere come è formato il pianeta e vi farà applicare delle strategie.
Per me la geografia è molto noiosa, ma alcune volte mi diverto, ma questa è la mia opinione voi avrete la vostra.

Fatima Bouabdallah ha detto...

ALTERNATIVA

La profe di alternativa è la Deluca.
Quest' anno facciamo un progetto in cui si fotografano le forme geometriche della scuola.Alternativa la facciamo una volta a settimana. in questa ora di solito facciamo i compiti per casa ma visto che quest' anno facciamo il progetto li facciamo a casa.

Ginetta Ciosbaleila ha detto...

Storia
La professoressa di storia e di geografia si chiama Daprile.
All'inizio della lezione prende un sacchettino dalla sua borsa in cui ci sono i nostri numeri e ne
estrae uno chi esce verrà interrogato e se non è preparato prende quattro. Chi è già stato estratto non lo interroga finché non è finito il giro. Poi apriamo il libro e la profe spiega dopo leggiamo e sottolineamo alcune volte c'è lo dice lei o se nò sottolineamo noi, i compiti non sono tanti e c'è solo da studiare due o tre pagine raramente un esercizio e da copiare qualcosa dal libro. Le verifiche non le dà tanto spesso solo quando finisce l'argomento e lì sono guai da 20-21 pagine da studiare. Noi c'è l'abbiamo 2 ore di storia e 2 geografia, quando correggiamo le verifiche o leggiamo se non siamo attenti la profe ci dice di continuare e se non abbiamo il segno noto. Io storia e geografia li odio però dovete vedere voi

Marco Dircang ha detto...

L'ora di teoria(arte)
L'ora di teoria è un miscuglio tra storia, geografia e arte. Con il professore Barone vi divertirete, insieme imparerete l'arte degli antichi popoli mediterranei: sculture, quadri, monumenti... Con qualche risata qua e là, sul libro vedrete immagini colorate ed alcune misteriose. Per la verifica non c'è da preoccuparsi perché viene compilata insieme al libro (guai se sbagliate!).

Camo Ulpolocci ha detto...

L'ora di musica

Nell'ora di musica si suonano dei brani musicali diversi, (usando il flauto), in cui bisogna studiarli per dopo essere interrogati in quel brano. Quindi in musica bisogna studiare quasi frequentemente. Quando, invece, c'è storia della musica è peggio, perché bisogna studiare ancora di più. Perché dopo si è interrogati così bisogna studiare proprio tanto, tanto e tanto. Dopo alcune volte si ascoltano molti brani di compositori famosi, (Beethoven, Mozart, J.S. Bach.) O si ascolta il professore alla tastiera. Il professore che abbiamo si chiama Professor Salvatore e non so se c'è l'avrete anche voi, bambini! Musica c'è l'abbiamo il Mercoledì e il Sabato. I compiti non sono tanti, ma magari alcune volte, raramente, sono un po' difficili.

Perla Fraraio ha detto...

L'ora di Metodo di studio

Metodo di studio ci viene insegnato dal prof. di italiano Maffini.
Questa attività alle elementari è una preparazione invece qui alle medie è fondamentale. Nell'ora di metodo di studio impariamo a studiare, a rendere più semplice lo studio di alcune materie, come geografia e storia. Oltre a questo impariamo strategie utili per studiare e poi le applichiamo su alcuni testi che ci vengono assegnati dal prof.
Metodo di studio l'abbiamo un'ora a settimana. A me non piace molto anche se cerco di impegnarmi al massimo.

Marco Dircang ha detto...

Metodo di studio
L'ora di metodo di studio si svolge una volta alla settimana. Non preoccupatevi se questa lezione vi sembra noiosa perché con il professore Maffini c'è da stare svegli. Insieme imparerete a comprendere, memorizzare e comunicare nel modo migliore per prendere un buon voto. I compiti non sono tanti ma la maggior parte, secondo me sono seccatura: studiare!

Licia Telconello ha detto...

1 ORA DI GRAMMATICA!!
Buongiorno a tutti,oggi vi parlerò di un' ora di grammatica con il professore Gino Maffini.
A volte la lezione è noiosa ma a volte è anche divertente, essa la svolgiamo una volta alla settimana, è molto interessante perché puoi scoprire nuovi vocaboli.
Le verifiche sono basate su esercizi semplici e veloci e a volte complicati e noiosi.
Il professore Maffini di raro ci interroga, ma se ci interroga ci dice delle frasi molto semplici e noi gli dobbiamo dire se sono giuste o errate.
In classe prima ci spiega l'argomento e successivamente ci fa eseguire degli esercizi per capirlo meglio, e lo stesso fa per i compiti per casa, perché ci dà da studiare la lezione, più degli altri esercizi sempre sull' argomento.
Quando il prof. Maffini si assenta per un momento, i rappresentanti di classe vanno alla lavagna per scrivere chi parla.
Durante la lezione di grammatica, a volte, il prof. Maffini ci fa divertire con delle battute spiritose.
A me grammatica piace molto.

Licia Telconello ha detto...

1 ORA DI GRAMMATICA!!
Buongiorno a tutti,oggi vi parlerò di un' ora di grammatica con il professore Gino Maffini.
A volte la lezione è noiosa ma a volte è anche divertente, essa la svolgiamo una volta alla settimana, è molto interessante perché puoi scoprire nuovi vocaboli.
Le verifiche sono basate su esercizi semplici e veloci e a volte complicati e noiosi.
Il professore Maffini di raro ci interroga, ma se ci interroga ci dice delle frasi molto semplici e noi gli dobbiamo dire se sono giuste o errate.
In classe prima ci spiega l'argomento e successivamente ci fa eseguire degli esercizi per capirlo meglio, e lo stesso fa per i compiti per casa, perché ci dà da studiare la lezione, più degli altri esercizi sempre sull' argomento.
Quando il prof. Maffini si assenta per un momento, i rappresentanti di classe vanno alla lavagna per scrivere chi parla.
Durante la lezione di grammatica, a volte, il prof. Maffini ci fa divertire con delle battute spiritose.
A me grammatica piace molto.

DALJIT ha detto...

LA PROFESSORESSA DI INGLESE SI CHIAMA PULEO E INSEGNA SOLO INGLESE. E' MOLTO BRAVA E NON E' RIGIDA. LEI E' ITALIANA E SPIEGA MOLTO BENE E TUTTI NOI CAPIAMO BENISSIMO LE SUE LEZIONI. LEI NON DA' TROPPI COMPITI PER CASA E LE VERIFICHE NON SONO TROPPO DIFFICILI. LEI PARLA CON DOLCEZZA E MOLTA CALMA, CI SGRIDA POCHE VOLTE. DOPO LA SUA LEZIONE CHIEDE DI TRADURRE E SE ABBIAMO CAPITO TUTTO. SE QUALCUNO FA ERRORI NELLE VERIFICHE NON LO SGRIDA. QUALCHE VOLTA IN CLASSE ABBIAMO CANTATO LE CANZONI IN INGLESE ED E' MOLTO DIVERTENTE. LE NOSTRE ORE DI INGLESE NON SONO NOIOSE E NE FACCIAMO SOLO TRE ORE LA SETTIMANA: LUNEDI, MERCOLEDI E GIOVEDI. IN CLASSE NON SOLO STUDIAMO ANCHE PARLIAMO CON LA PROFE. LE LEZIONI SONO SEMPLICI SI CAPISCE SI SI HA ATTENZIONE. SE VOLETE PARLARE CON LEI DI ALTRE COSE NON DI STUDIARE E NEANCHE DI INGLESE. LEI SPIEGA CON CALMA. NON TI FA PAURA. A ME PIACE LEI TRA TUTTI GLI INSEGNANTI.
VI DIVERTIRETE MOLTO CON LEI.

Aldo Trosfef ha detto...

L'ora di metodo di studio
Nell'ora di metodo di studio si studia molto e il prof. si chiama Gino Maffini. Il prof. è spiritoso e alcune volte si arrabbia e lui insegna anche italiano, grammatica e riflessione. In queste ore imparerete la storia di Erica e tante strategie di studio. All'inizio dell'ora, il prof., chiede al "navigatore" cosa c'era da fare. si correggono i compiti e se qualcuno non li ha fatti il prof. dice "diario prego" e si becca la bella nota. Alcune volte dà da studiare una scheda.
Ha me non piace questa materia ma a voi potrebbe piacere.

Ginetta Ciosbaleila ha detto...

Storia
La professoressa di storia e geografia si chiama Daprile. All'inizio della lezione prende un sacchettino dalla sua borsa con scritto i nostri numeri e ne estrae uno e lo interroga se non è preparato prende 4 e se è già stato uscito non lo interroga poi prendiamo il libro e la prof spiega poi leggiamo e sottolineamo di solito lo dice lei. i compiti non sono tanti solo da studiare 1-2 pagine e un esercizio. Le verifiche le fa finito l'argomento e sono guai perché dà da studiare 20-21 pagine in tutto ci sono 2 ore di storia e geografia quando correggiamo le verifiche o leggiamo se non siamo attenti ci fa continuare e se non abbiamo il segno nota.
io odio storia e geografia

luigi sant haloaj ha detto...

L'ora di corpo movimento sport

La professoressa di motoria si chiama Bordoni.
Durante l'ora di motoria facciamo salto in alto e staffetta. Facciamo due ore alla settimana il martedì dopo l'intervallo.Quando entriamo in palestra ci fa sedere formando un cerchio e ci spiega la lezione da fare. Poi la profe ci chiama tutti e iniziamo a fare sport.La Bordoni qualche volta ci sgrida e ci dice di cambiare posto. Sono le ore in cui mi diverto molto.

Giulia Hun ha detto...

L'ORA DI GEOGRAFIA.
La professoressa di geografia si chiama Daprile.
Abbiamo due lezioni e ogni lezione dura un'ora.
All'inizio di ogni lezione, interroga facendo a estrazione, se esce qualcuno che non ha studiato prende un impreparato, dopo l'interrogazione spiega l'argomento,se ci sono delle domande lei risponde, poi uno/a legge ad alta voce, se la prof. vede qualcuno che non ascolta gli dà la nota.
Quando abbiamo finito di leggere sottolineamo con una matita oppure un evidenziatori, a volte da soli e altre volte con la professoressa.
Dopo la sottolineatura la prof. ci fa scrivere il compito sul diario per la volta successiva che interroga, e ogni volta c'è da studiare 2-3 pagine.
Quando finiamo un'unità facciamo una verifica di nove pagine da finire entro un'ora. Per me però geografia è abbastanza difficile.

bafroc pançois ace ha detto...

L'ora di musica

Nell'ora di musica suoniamo il flauto e a volte il prof ci fa vedere le opere liriche, ci fa fare esercizi per casa a volte ci fa fare la storia della musica antica in alcuni casi ci interroga al flauto la profe si chiama Nadia De Giorgis, noi di solito facciamo 2 ore a settimana le interrogazioni durano 10-15 minuti in cui ci sono brani difficili come "Sul bel Danubio blu".
P.S.: Per me musica è vita!

Hamasu Pel ha detto...

L' ora di corpo movimento
sport

La 1a il martedì, le ultime 2 ore,
va in palestra.
E' necessario portare scarpe e maglietta di ricambio.
La professoressa Bordoni ci fa subito correre per riscaldamento.
Poi giochiamo a pallavolo, qualche facciamo la staffetta,il salto in
alto.I maschi e le femmine sono
divisi e occupano metà palestra
ciascuno.Quando c'e' bel tempo usciamo ai centri sportivi.
A me piace molto questa materia perché posso correre e giocare.

cecilia sansud ha detto...

Lezione di tecnologia.
La prof. di tecnologia si chiama Porretta .
Noi facciamo 2 ore a settimana:il venerdì teoria,mentre il sabato disegno.
TEORIA
L'argomento che stiamo facendo sono i vari tipi di agricoltura,di allevamento,pesca,gli OGM e la rivoluzione agricola.Durante l'ora la prof. ci spiega e ci fa evidenziare le partì più importanti.Per compito alcune ci da studiare la lezione.Le verifiche durano un'ora.Quando c'è l'ora di teoria mi annoio un po' perchè l'argomento non mi piace.
DISEGNO
In disegno dobbiamo portare la cartelletta con dentro: album,2 squadre,una riga e un compasso per fare le figure geometriche.Abbiamo fatto i disegni geometrici.Durante l'ora la prof. accende la lim e ci fa vedere tutti i passaggi delle figure geometriche.Per compito rare volte ci assegna da rifare le figure geometriche per impararle bene.Le verifiche durano un'ora. Alcuni miei compagni fanno disperare la prof. e lei si arrabbia.L'ora di disegno mi piace anche se alcune volte non riesco a fare il lavoro bene.

Franco Fradesconer ha detto...

Lezione di scienze
La professoressa Aiello entra in classe,saluta ,sistema la borsa e inizia la lezione. A volte interroga 4/5 persone, oppure accende la lim, inserisce il disco del libro e spiega alla lim il testo. se avanza qualche minuto la prof. va in Internet e ci fa vedere qualche immagine relativa a quello che ha spiegato. infine ci assegna il compito a casa; così è 2 volte alla settimana e ogni mese circa assegna la verifica.
a me piace molto scienze perchè a volte si scoprono informazioni che non ci si sarebbe mai aspettati.